TOTTI NEL MIRINO DELL’ANTIRICICLAGGIO

10 Gennaio 2023

Nelle ultime settimane la figura di Francesco Totti è stata accostata al mondo del gioco d’azzardo per alcune transazioni finanziarie sospette. Un hobby che, secondo i principali organi di stampa, avrebbe finito per mettere l’idolo del popolo giallorosso anche nel mirino degli uomini dell’antiriciclaggio che parlano di «operazioni sospette». A suscitare l’attenzione sarebbero stati alcuni bonifici effettuati verso case di gioco estere dopo essere transitati attraverso conti appartenenti a più persone interposte.

Sul quotidiano “La Verità” ha parlato un amico di Totti, D.M, la cui suocera sarebbe una pensionata di Anzio che avrebbe ricevuto dei pagamenti.

L’uomo ammette l’interesse del Pupone per il gioco d’azzardo, ma lo difende sostenendo che i soldi dei bonifici ricevuti sarebbero serviti per aiutare lui e la moglie in un momento di difficoltà economica: “Sono amico di Francesco da quindici anni. Quando io e mia moglie abbiamo avuto dei problemi, non mi vergogno a dirlo, gli abbiamo chiesto un prestito di 160mila euro. Sono io che gioco – sottolinea – ho un amico che ha sei sale scommesse ai Castelli, ma i soldi che mi ha dato Totti non li ho mai prelevati e mandati a nessuno. Avrei dovuto prelevarli o girarli con bonifici, no? Io non li ho mai spesi, non sono mai usciti dal mio conto e ormai sono passati anni». Queste poi, a detta di D.M, le motivazioni dei prestiti effettuati: “Francesco proviene da una famiglia umile, è molto generoso. Ha pagato 100mila euro di cure mediche a una bambina, lui aiuta tutti. Sono soldi che non ha mai chiesto indietro perché è una persona d’oro.” La burrascosa separazione tra Totti e Ilary c’entra qualcosa? L’opinione di D.M:” Non litigavano per le scommesse, assolutamente no. Al casinò ci andava sempre con la famiglia, con gli amici. Forse la segnalazione l’ha fatta partire la moglie? Adesso che hanno litigato?”.

Sul tema è uscita allo scoperto anche la setessa Ilary Blasi. A proposito dei movimenti di contanti di Totti e i presunti investimenti in gioco d’azzardo al casinò e scommesse sportive, la showgirl interviene attraverso il suo avvocato, Alessandro Simeone, spiegando che lei si è sempre fidata dell’ex calciatore e non lo avrebbe mai tenuto sotto controllo.

Gossip totti

Contenuti simili