GOSENS ALLINTER: I DETTAGLI DELLACCORDO

GOSENS ALL’INTER: I DETTAGLI DELL’ACCORDO

27 Gennaio 2022
L’accordo tra l’Inter e l’Atalanta è stato ufficializzato. L’operazione conclusa prevede un prestito oneroso con obbligo di riscatto condizionato al pagamento di 22 milioni di euro + 3 di bonus.

La nuova pedina a disposizione di Inzaghi, classe 94,  oltre che terzino puó giocare anche da esterno tutta fascia. Bravo in fase offensiva, è abile a inserirsi per andare in gol. Dotato di ottimo atletismo e velocità, in fase difensiva si distingue per i recuperi profondi e nel pressing. Per Gosens un contratto di 4 anni e mezzo da 2,5 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Queste le cifre dell’operazione con cui i nerazzurri aggiungono una freccia sulla sinistra: questa mattina, poco dopo le 9, il giocatore si è recato al Coni per l’idoneità sportiva. Ad attendere il calciatore qualche giornalista e una manciata di tifosi, nel freddo della mattinata Milanese. Gosens si è poi recato all’Humanitas di Rozzano: una volta terminate le visite, il giocatore è arrivato in sede. Poco dopo la firma sul contratto.

Acquisto promosso da molti osservatori. Tardelli ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport: L’Inter quest’anno non ha rivali, buon lavoro sul mercato con Gosens e Caicedo” 

Parole di elogio anche dai vertici dell’Atalanta. In primis Percassi: “Gosens si è strameritato l’Inter – L’amministratore delegato dell’Atalanta, arrivato da poco all’assemblea di Lega a Milano, ha parlato alla stampa presente. Queste le sue parole raccolte da TMW, a partire dall’imminente passaggio di Robin Gosens all’Inter: “è un ragazzo che ha dato tanto, aveva la speranza e l’ambizione di andare in un grande club e penso che se lo sia strameritato. Era un’opportunità che era giusto che gli concedessimo per quello che ha fatto con l’Atalanta. Noi andiamo avanti “.