ERIKSEN: GRAZIE INTER

ERIKSEN: “GRAZIE INTER”

17 Dicembre 2021
Christian Eriksen è stato dichiarato dal Coni “inidoneo allattività agonistica”. Una storia tra il danese e l’Inter vissuta tra alti e bassi, ma caratterizzata da un legame indissolubile. Al giocatore è stato impiantato un defibrillatore sottocutaneo dopo il malore accusato nel corso degli Europei. 
ll Club e tutta la famiglia nerazzurra abbracciano il calciatore e gli augurano il meglio per il suo futuro. Anche se oggi le strade dell’Inter e di Christian si separano, resterà un legame forte e indissolubile. I momenti più belli, i gol e le vittorie, l’abbraccio dei tifosi fuori da San Siro nel celebrare lo Scudetto: tutto resterà sempre fissato nella storia nerazzurra.

Ecco un estratto della lettera commuovente dell’Inter al calciatore: “Dove la classe incontra l’eleganza. Christian Eriksen e l’Inter, non poteva essere altrimenti. Il maestro, con la sua magia, in mezzo al nostro centrocampo. Il rumore della palla sulla traversa misto all’ohh di stupore e meraviglia, nel primo derby, con una punizione calciata da lontanissimo: in quel momento tutti gli interisti si sono sentiti in pace, sapendo che Christian vestiva i colori nerazzurri, bastava quello. Il resto, il calcio, sarebbe sgorgato naturale, come una musica scritta da un compositore. Lampi di classe e battaglie, gol improvvisi – come quello direttamente da calcio d’angolo a Napoli – e anche le delusioni, in quell’estate 2020 lunghissima, dopo una bella cavalcata tutti insieme, prima dell’amarezza