NAPOLI SPEZIA: GLI AZZURRI TENTANO L'ASSALTO ALLA VETTA

NAPOLI SPEZIA: GLI AZZURRI TENTANO L’ASSALTO ALLA VETTA

10 Settembre 2022

ll Napoli dopo l’impresa in Champions League con il Liverpool tenta l’assalto alla vetta della classifica. L’Atalanta è distante due punti e il successo con la Lazio in trasferta è servito per continuare a correre dopo le battute d’arresto con le “piccole”. Dall’altra parte del campo ci sarà lo Spezia che l’anno scorso riuscì a sbancare il Maradaona. Ci riproveranno le Aquile che per ora hanno vinto alla prima con l’Empoli e poi hanno pareggiato con Sassuolo e Bologna.

Probabile formazione Napoli

Turnover contenuto, o almeno questo sembra l’intenzione di Spalletti alla vigilia del match con lo Spezia. In difesa Olivera dovrebbe vincere il ballottaggio con Mario Rui, a centrocampo turno di riposo per Lobotka che lascerà il posto a Ndombele con Zielinski e Anguissa confermati dopo l’ottima notte di Champions. In attacco niente Osimhen, infortunato, il centravanti sarà Simeone con Lozano, più di Politano, e il gioellino Kvara sugli esterni.

Napoli (4-3-3) Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Ndombele, Zielinksi; Lozano, Simeone, Kvaratskehlia.

Probabile formazione Spezia

Gotti schiererà dall’inizio Ampadu in difesa a chiydere la retroguardia a tre pronta a diventare a cinque con l’abbbassamento di Reca e Holm in modo da non subire troppo gli esterni del Napoli. IN mezzo al capo regia sempre afidata a Bourabia con Bastoni e Kovalenko ai suoi fianchi. Promosso il duo offensivo Nzola-Gyasi che dovranno trovare il modo di metetre in difficoltà la difesa avversaria, impresa non certo semplice.

Spezia (3-5-2) Dragowski, Ampadu, Kiwior, Nikolau; Hol, Kovalenko, Bourabia, Bastoni, Reca; Gyasi Nzola

Dove vedere la partita

Napoli-Spezia, in programma alle 15, sarà trasmessa in esclusiva tv e streaming da DAZN.