JUVENTUS - SASSUOLO: DECIDONO DI MARIA E VLAHOVIC

JUVENTUS – SASSUOLO: DECIDONO DI MARIA E VLAHOVIC

17 Agosto 2022

La Juventus non fallisce all’esordio stagionale in Serie A stendendo il Sassuolo con tre gol di scarto. Protagonista della serata Angel Di Maria, alla prima partita nel campionato italiano e autore della rete che ha sbloccato il match al 26′ con una conclusione al volo. Prima dell’intervallo Vlahovic ha realizzato il rigore che si è procurato, firmando poi la doppietta al 51′ sempre su assist del Fideo. Queste le scelte degli allenatori:

Per la Juventus: Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Zakaria, Locatelli, Mckennie; Di Maria; Vlahovic. A disposizione: Pinsoglio, Garofani, De Sciglio, Rugani, Gatti, Kostic, Fagioli, Soulé, Rovella, Miretti, Da Graca. Per il Sassuolo: Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Henrique, Thorsvedt; Berardi, Defrel, Kyriakopulos. A disposizione: Pegolo, Russo, Marchizza, Harroui, Pinamonti, Alvarez, Obiang, Ceide, Raspadori, Toljan, Erlic, D’Andrea, Tressoldi.Il film della partitaLa gara non vive di grandi emozioni nei primi venti minuti, fino al primo gol in Serie A di Angel Di Maria, che sfrutta un cross dalla sinistra di Alex Sandro per schiacciare col mancino a terra e battere Consigli con una traiettoria che lo inganna.I bianconeri prendono campo e al 29′ Valhovic sfiora il secondo gol con una girata che esce fuori di poco. Scoccata la mezz’ora ci prova anche Ayhan, ma Perin respinge il tentativo da fuori area di rigore. Al minuto 38 i bianconeri prendono il pallino del gioco, ci prova Cuadrado ma Consigli gli risponde. Il portiere del Sassuolo non può nulla però sul calcio di rigore realizzato da Vlahovic al 44′ che porta la Vecchia Signora sul momentaneo 2-0.

La ripresa inizia con un tentativo da fuori di Matheus Enrique, che Perin blocca in due tempi. Al 50′ Di Maria tenta il sinistro a giro, che termina di pochissimo fuori. Dopo un solo minuto la Juve trova comunque il terzo gol della partita dopo un errore in uscita di Ahyan, che permette a Di Maria di imbucare per Vlahovic che dopo una deviazione riesce a calciare e a battere Consigli.A metà della ripresa la prima, pessima, notizia per la Juventus: Di Maria avverte un problema all’adduttore e chiede la sostituzione. Secondo una prima diagnosi, il Fideo avrebbe riportato una lesione di basso grado dell’adduttoreS

 

Juventus Sassuolo

Contenuti simili