DI MARIA SI SCUSA. LANDUCCI: "IZZO LO CONOSCIAMO"

DI MARIA SI SCUSA. LANDUCCI: “IZZO LO CONOSCIAMO”

19 Settembre 2022

Dura poco la partita disputata da Angel Di Maria in Monza-Juventus. L’Argentino ha infatti abbandonato il campo al 40′ del match, lasciando la Juve in inferiorità numerica, dopo un fallo di reazione su Izzo. Il “Fideo” ha infatti scagliato una gomitata al difensore rossoblu dopo ripetuti contrasti a metà campo.

LE SCUSE SUI SOCIAL

Le scuse dell’Argentino non si sono fatte attendere:
“Voglio scusarmi con tutti per questa reazione inappropriata che ho avuto sul campo – ha spiegato sul suo profilo Instagram -. Aver lasciato la squadra con uno in meno in un momento così difficile del campionato ci ha fatto perdere la partita. Aver perso è solo colpa mia. Mi dispiace così tanto. Sono un professionista ma anche un essere umano che commette errori e sa riconoscerli”.

LANDUCCI SU IZZO

Così Landucci, il vice Allenatore della Juventus, a DAZN: “Di Maria è stato tartassato. Sappiamo che Izzo è un calciatore che usa queste tattiche, anche se mi dicono che l’espulsione è stata giusta.”

PER QUANTO STARA’ FUORI DI MARIA?

Le prossime tre giornate della Juventus sono contro Bologna, Milan e Torino. El “Fideo” rischia 2 o 3 giornate di squalifica, a seconda che il suo comportamento sia considerato come condotta gravemente antisportiva o come condotta violenta.