CRISTIANO LASCIA IL MONDIALE? LA SMENTITA

9 Dicembre 2022

Dopo l’esclusione contro la  Svizzera, continuano le polemiche legate al Mondiale di Ronaldo in Qatar. Alla vigilia del quarto di finale che il Portogallo disputerà contro il Marocco, trapela la notizia dell’ennesimo confronto diretto tra il ct Santos e Ronaldo, che sarebbe avvenuto subito dopo ufficializzazione degli undici titolari scesi in campo contro la Svizzera.
Ronaldo avrebbe affrontato il ct, accusandolo di essersi ‘inchinato’ all’opinione pubblica (che secondo alcuni sondaggi preferiva l’esclusione), minacciando di non andare nemmeno in panchina e di lasciare la Nazionale. Il clima successivo all’approdo ai quarti di finale è stato ancora pervaso da avversità: Cr7 non si è voluto allenare il giorno dopo la sfida contro la Svizzera, quando avrebbe dovuto farlo con le altre riserve, restando in palestra con i titolari, dimostrando ancora una volta il proprio dissenso alle scelte del ct. Cristiano Ronaldo però non lascerà il Portogallo, almeno non in tempi brevi: è questo il senso della chiara smentita comunicata direttamente dalla Federcalcio sul proprio sito ufficiale.

“Questo giovedì sono emerse notizie riguardanti una minaccia, da parte di Cristiano Ronaldo, di lasciare la squadra nel corso di una conversazione avuta con Fernando Santos. La FPF chiarisce che in nessun momento il capitano della Nazionale, Cristiano Ronaldo, ha minacciato di lasciare la squadra durante l’avventura in Qatar. Cristiano Ronaldo costruisce ogni giorno un curriculum unico al servizio della Nazionale e del Paese, che va rispettato e che attesta il suo indiscutibile grado di impegno. Per inciso, il grado di dedizione del giocatore con più presenze col Portogallo è stato nuovamente dimostrato – se necessario – nella vittoria contro la Svizzera, agli ottavi di finale del Mondiale 2022. La squadra nazionale – giocatori, allenatori e struttura della FPF – è, come lo è stata sin dal primo giorno, pienamente impegnata ed entusiasta nella costruzione di quella che per il Paese vuole essere la migliore partecipazione di sempre a una Coppa del Mondo”.

Dopo la smentita della Federcalcio portoghese, ci ha pensato Ronaldo a rompere il ghiaccio e a spegnere le voci sul suo conto: “Siamo un gruppo troppo unito per essere spezzato da forze esterne – scrive Ronaldo sul proprio profilo Twitter -. Siamo una nazione troppo coraggiosa per lasciarsi spaventare da qualsiasi avversario. Siamo una squadra nel vero senso della parola, che lotterà per il sogno fino alla fine! Crediamoci insieme, forza Portogallo!“.

Cristiano Ronaldo Mondiali Qatar Portogallo

Contenuti simili