CHELSEA - TOTTENHAM DI FUOCO:RISSA SFIORATA

CHELSEA – TOTTENHAM DI FUOCO:RISSA SFIORATA

14 Agosto 2022
Il derby di Londra tra Chelsea e Tottenham finisce 2-2.  Una sfida di cui si parlerà per molto tempo per  il clamoroso scontro tra gli allenatori dei club, protagonisti  di un imbarazzante muso a muso a bordo campo.

Il confronto va in scena al momento del provvisorio 1-1 degli Spurs e poi di nuovo dopo il fischio finale, preceduto dal gol di Kane che ha salvato il Tottenham dalla sconfitta.

Devono intervenire le panchine per separarli, con l’arbitro Taylor che alla fine mostra il cartellino rosso a entrambi. Conte si arrabbia anche con un addetto alla sicurezza mentre si avvia verso il tunnel, osannato dai tifosi del Tottenham. 

Lo scontro tra i due era iniziato al 68’: l’italiano stava esultando per il gol del pari di Hojbjerg, che aveva risposto all’1-0 di Koulibaly al 19’. In quella circostanza il tedesco, distante un metro vista la vicinanza delle panchina a Stamford Bridge, era andato dal quarto uomo a protestare proprio mentre il tecnico del Tottenham stava esultando da quella parte. “What?!” dice incredulo Tuchel quando sente Conte: da lì nasce un confronto solo verbale, coi due tecnici separati dalle panchine e l’italiano ammonito,
Tuchel stuzzica di nuovo dopo il decisivo 2-1 di James, passando ad esultare proprio davanti alla zona di Conte che però non reagisce. Almeno fino al fischio finale.

Il match in pillole

 Il Chelsea ha l’inerzia nel primo tempo di una partita molto tattica, che i Blues sbloccano al 19’ con uno splendido tiro al volo di Koulibaly su cross da sinistra di Cucurella. L’occasione migliore nel resto del primo tempo è per Sessegnon, fermato da Mendy in uscita al 22’. Conte fa esordire Richarlison al 57’, passa al 4-2-4 ma il gol del pari arriva al 68’ da Hojbjerg, un centrocampista, con uno splendido colpo di biliardo che innesca anche la rissa tra i due allenatori. Tuchel cambia inserendo Azpiculeta e il Chelsea torna avanti al 77’, con Sterling bravo a servire James in area, libero di fare ancora gol. Conte si gioca il tutto per tutto: il pari lo regala Kane, che al 96’ di testa spizzica un corner di Perisic con deviazione di James sul secondo palo. Il match termina sul 2-2: il duello tra Chelsea e Tottenham è appena cominciato.

Chelsea