JUVENTUS – PSG: ULTIMA CHANCE EUROPEA PER LA JUVENTUS

2 Novembre 2022

Si avvicina il fischio d’inizio tra Juventus e Psg, ultima giornata del Gruppo H. La Juventus punta al terzo posto nel girone di Champions per passare in Europa League. Una magra ma importante consolazione per i bianconeri che potrebbero così concorrere per l’ Europa League.

Per conquistare l’accesso all’Europa League occorrerà raggiungere lo stesso risultato degli israeliani ma facendo attenzione a non esaurire il vantaggio della differenza reti di cui beneficia (-3, punteggio migliore dei -9 del M.Haifa).

Allegri, come noto, non ha a disposizione tutti i titolari. La formazione è quasi obbligata e in rosa ci sono davvero poche alternative. Convocato Chiesa che torna disponibile a 10 mesi dall’infortunio al ginocchio dello scorso 9 gennaio. Non convocato invece Kean per un’infiammazione. In difesa rientra Bonucci dall’inizio dopo la panchina di Lecce.

Sponda PSG, non ci sarà Neymar, al suo posto dovrebbe esserci Sarabia.

Questi quindi i probabili schieramenti:

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Gatti, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Fagioli,  Locatelli, Rabiot, Kostic; Miretti; Milik. All. Allegri

PSG (3-4-3),  Donnarumma; Sergio Ramos, Marquinhos, Kimpembe; Hakimi, Verratti, Vitinha, Nuno Mendes; Sarabia, Messi, Mbappè. All. Galtier

Champions League Juventus psg

Contenuti simili