DILEMMA MILAN: LEAO VIA A GENNAIO?

23 Novembre 2022

Il caso Leao torna a preoccupare i tifosi rossoneri, i quali temono l’arrivo dell’offerta che potrebbe portare il Milan ad accettare il trasferimento. Il calciatore è in realtà in scadenza di contratto e pertanto il rischio che il Milan rinunci al calciatore già a gennaio è molto alto.

Come riportato anche da alcune fonti di stampa, Leao potrebbe dire addio al Milan nel mercato invernale. Il 23enne attaccante portoghese è legato al club fino al 30 giugno 2024, ma finora i tentativi di arrivare ad un eventuale rinnovo non hanno avuto successo. La scadenza del contratto di Leao è ormai prossima, e pertanto Maldini e Massara non possono dormire sonni tranquilli.  Leao attira l’interesse di tutti i grandi club europei: l’attaccante rossonero fa gola in Premier così come alle big spagnole, piace anche al Psg e al Bayern Monaco.  L’imprenditore e direttore sportivo Fabio Cordella, ai microfoni di Calciomercato.it su TV Play, si è sbilanciato su questo argomento con la convinzione che per il Milan, senza rinnovo, non c’è altra strada che lasciare andare via il portoghese già a gennaio. “Credo che Leao lascerà il Milan, che a gennaio prenderebbe più di quanto prenderebbe a giugno”.

Insomma, il Milan dovrà presto prendere una decisione difficile: tenere il calciatore sperando di riuscire a ottenere il rinnovo entro la fine della stagione oppure mettere al sicuro il bottino derivante dalla vendita tempestiva di Leao ad un altro club.

 

Calciomercato Milan

Contenuti simili