SENSI RICONQUISTA L'INTER

L'inter si qualifica ai quarti di finale della Coppa Italia, contro un super Empoli che esce a testa alta da San siro giocando una partita strepitosa e sfiorando il colpaccio.

I giocatori di Andreazzoli subiscono l'1-0 di Sanchez al 13' del primo tempo ma reagiscono e con coraggio trovano il pareggio al 61', grazie al goal di  Bajrami.

 Al 76’  arriva il vantaggio dell'Empoli, grazie al colpo di testa di Cutrone che spinge il pallone sulla traversa per poi carambolare su Radu e finire in rete.

Nel recupero, precisamente al 91', una semirovesciata di Ranocchia manda la gara ai supplementari.

Nei tempi non regolamentari Inzaghi manda in campo Sensi, mossa che si rivela vincente. E' infatti proprio il centrocampista a realizzare il 3-2 con un bel diagonale che qualifica l’Inter ai quarti di finale di Coppa Italia. Gioia dell'inter che vince una partita tutt'altro che scontata. Buone notizie anche per Sensi: il centrocampista, sebbene accantonato da tempo e già promesso alla Sampdoria, torna al gol dopo un lungo stop e riconquista la fiducia di Inzaghi.

Per Sensi questa rete potrebbe rappresentare la rinascita in nerazzurro, un'opportunità che nasce quando tutto sembrava destinato a ricominciare altrove. Al momento la trattativa con la Sampdoria sembra essere sospesa, anche alla luce dell'infortunio di Correa e l'impossibilità di trovare immediatamente un sostituto all'altezza