SCARONI ACCENDE IL MERCATO DEL MILAN

Ottimismo per la nuova stagione appena iniziata e obiettivi chiari e più ambiziosi, soprattutto in chiave Champions, per questa nuova annata. Il presidente del Milan Paolo Scaroni ha parlato a Milan Tv a margine dell’amichevole giocata a Milanello contro il Lemine Almenno. E con una frase a proposito del mercato, ha fatto drizzare le antenne a tutti i tifosi rossoneri:  “Naturalmente mi aspetto anche che Maldini e Massara, che sono entrati dal primo di luglio sul mercato, portino avanti le loro strategie e i loro progetti, e sono sicuro che arriveranno delle cose importanti nei prossimi giorni”. Un indizio sul fatto che i due dirigenti freschi di rinnovo si stanno muovendo sugli obiettivi di mercato individuati, da De Ketelaere a Renato Sanches. Non solo mercato, però. Scaroni è tornato infatti a commentare la recente vittoria  del titolo “Abbiamo vissuto alcune settimane fantastiche dopo aver vinto lo scudetto. Ricordiamo tutti quelle 4 ore e mezzo in pullman circondati da una folla mai vista di tifosi esultanti. Ora sono qui a Milanello, anche qui ho trovato grande entusiasmo. Ho incontrato Pioli, che posso dire è sempre “on fire”, anche adesso. I giocatori sono quasi tutti qui, stanno arrivando gli ultimi impegnati con la nazionali. Per venerdì saranno tutti qua e ripartiamo a bomba per la nuova stagione”. Infine, il presidente ha fissato gli obiettivi per la nuova annata: “Il successo dello scorso anno è dovuto a una costruzione paziente cominciata quattro anni fa. Ricordo che quando sono diventato presidente nel luglio del 2018 veramente il Milan era ai minimi termini un po’ su tutti i piani, a partire naturalmente da quello sportivo. Abbiamo lavorato con spirito di squadra con delle grandi professionalità che sono state la chiave dei nostri successi. Queste professionalità sono ancora con noi e ora sono maturate e si sono integrate di più. È questo che mi rende ottimista per la prossima stagione, in cui abbiamo tanti obiettivi. Un obiettivo minimo, che mi renderebbe felice e che mi pongo, è passare il girone di Champions League. Sarebbe già un grande successo, poi naturalmente se dovessimo proseguire ancora meglio. Siamo ottimisti, la squadra c’è, abbiamo tutti gli ingredienti per fare bene”.