MILAN: SI FA AVANTI L’IPOTESI RANGNICK IN STILE BRITANNICO.

Ralf Rangnick esce allo scoperto nell’intervista alla Bild ed ammette l’interessamento dei vertici Milanisti. “Hanno chiesto di collaborare<…> non posso escludere che andrò al Milan.”.

 A Rangnick potrebbe essere offerto un posto da allenatore in campo e al tempo stesso come responsabile tecnico del club rossonero: insomma, un ruolo da manager all’inglese. L’ idea viene dalla visione del calcio di Ivan Gazidis, il quale ha lavorato a lungo nell’Arsenal dove l’ amico e collega Aren Wenger ricopriva il doppio ruolo.

Cambiamento che metterebbe in secondo piano l’importanza di Maldini, figura che rischierebbe risultare di troppo a meno di un mutamento di ruolo.

Interessante sarà capire la posizione di Zlatan Ibrahimovic nel progetto che ha in mente il tecnico Tedesco, il quale non ha aprioristicamente detto di no al suo rinnovo, pur ammettendo di privilegiare giocatori più giovani.