DONNARUMMA: "IL MIO ERRORE? COL REAL ERA FALLO"

Una sconfitta pesante per l’Italia, in una gara tutta a senso unico per la Germania. L’ Italia crolla 5-2 contro la Germania, nella quarta partita della Lega A di Nations League e scivola al terzo posto in classifica nel Gruppo 3. Al Borussia Park va in scena un match a senso unico, deciso già nel primo tempo dalle reti di Kimmich e Gündogan, su rigore. Nella ripresa a segno anche Müller e Werner (doppietta), prima del gol della bandiera siglato da Gnonto, che diventa il più giovane goleador della storia in maglia azzurra, e di quello di Bastoni in pieno recupero. Non è stata impeccabile la prestazione di Donnarumma, protagonista di un errore che ha provocato il quinto gol dei tedeschi: il portiere azzurro passa la palla a un giocatore tedesco e al 69' arriva la doppietta di Werner, già autore della quarta rete un minuto prima. Un errore simile a quello commesso su Benzema costato al Psg la rimonta dal Real nel match di ritorno degli ottavi di Champions e l'eliminazione dei francesi dalla competizione. Durante l'intervista al termine della partita, quando la giornalista Rai Tiziana Alla ha paragonato le due papere del portiere, il numero uno azzurro ha perso la calma. "Quello che colpisce - ha detto la bordocampista - ma non voglio infierire con questo, è che non è la prima volta che ti capita questo tipo di errore". La reazione infastidita del capitano: "Ma quando mi è capitato?", ha risposto piccato il portiere. "Col Real Madrid? Col fallo? Ma per favore. Se ti riferisci a quell'episodio, ti dico che era fallo. Se poi non volete che sia così, allora diciamo che è colpa di Donnarumma. Se vogliamo fare polemica su queste cose, facciamola. Stasera faccio un discorso di squadra