AFFARE INTER – ERIKSEN: FRECCIATA DI MOURINHO A CONTE

Dopo l’acquisto di Ashley Young, l’Inter continua a sondare la possibilità di portare Eriksen in nerazzurro. Tuttavia le parole rilasciate da Mourinho durante la conferenza stampa pre Watford Tottenham, sembrano escludere la possibilità di vedere il calciatore a Milano in questa sessione di mercato. L’allenatore portoghese ha infatti negato categoricamente la presenza di offerte concrete avanzate dal club nerazzurro.

Malgrado le dichiarazioni di Jose Mourinho, negli ultimi giorni, stando a fonti molto attendibili, le parti sono si sarebbero avvicinate sempre di più e l’accordo sarebbe tutt’ altro che lontano. Permane comunque la differenza tra domanda e offerta: l’inter valuta il cartellino 15 milioni a fronte dei 20 milioni di euro richiesti dal Tottenham.

Come già anticipato, non è dello stesso parere l’allenatore degli Spurs che, come suo solito, è andato oltre le semplici parole di circostanza:“Mi sorprende vedere persone coinvolte parlare di Eriksen. A chi mi riferisco? Ad Antonio. Mi sembra che abbia detto pubblicamente di essere ottimista per il suo arrivo.” Il messaggio di Josè è molto chiaro, l’allenatore non gradisce le avance di Antonio Conte nei confronti dei propri calciatori. Nella conferenza stampa di oggi quest’ultimo, incalzato da una domanda provocatoria, ha preferito non gettare benzina sul fuoco alimentando ulteriori speculazioni mediatiche sulle schermaglie verbali in atto, limitandosi a un secco con Mourinho ci conosciamo….”.