A SALERNO E' GOLEADA INTER

La seconda gara della diciottesima giornata vede contrapposte, da un lato la Salernitana, squadra con un destino societario incognito e con problemi di classifica, dall'altro l’Inter, squadra più in forma del momento.

La Salernitana arriva da quattro sconfitte consecutive, l’Inter è invece reduce delle 5 vittorie consecutive in campionato. All’Arechi l’Inter vince, fa tutto bene, senza subire gol. I nerazzurri ribadiscono il primato solitario in classifica, con un 5-0 senza appello, fatto di grandi azioni, di una voglia continua di impressionare, fino all'ultimo secondo del match. Salgono a ben centotre i gol segnati dall’Inter nell’anno solare 2021, a un match dalla fine.

Nella serata di Salerno, i nerazzurri partono subito in discesa dopo il gol in avvio di Perisic, poco dopo il raddoppio firmato da Dumfries.

Nella ripresa arriva la goleada, con le reti di Sanchez, Lautaro e Gagliardini a chiudere la pratica per il 5-0 finale. L’Inter si porta a quota 43 punti, a più quattro sul Milan e a più 6 sull’Atalanta.

Peggiora la situazione invece della Salernitana, dentro e fuori dal campo. La quadra partenopea deve infatti fare i conti con la classifica provvisoira che la vede ultima in classifica, con una situazione societaria altrettanto fragile e in cerca di un proprietario. Eloquente il monito dei tifosi nello striscione di ieri sera: “ Gravina mantieni la promessa… Dilettanti, Promozione o campi di periferia, la Salernitana per noi non conosce categoria!”