TUTTI PAZZI PER DEMIRAL

Anche nei momenti più difficili, costretto a guardare i compagni dalla panchina, non ha perso la speranza e con l’abnegazione Demiral sembra momentaneamente aver scalato le scalato le gerarchie nello scacchiere difensivo di Sarri. Titolare nelle ultime quattro partite, contro Udinese, Sampdoria, Lazio e Cagliari, prima scelta accanto a Bonucci. Nell’ultima uscita col Cagliari non ha sbagliato nulla, colpendo anche una traversa.

Le offerte per Merih Demiral sono state respinte dal ds Fabio Paratici. Secondo numerose testate giornalistiche le offerte sarebbero arrivate dal Leicester, che avrebbe offerto oltre 30 milioni, dal Borussia Dortmund, che avrebbe messo sul piatto 40 milioni complessivi tra parte fissa e bonus, e dal Manchester United, che avrebbe valutato il calciatore circa 35 milioni di euro.

Cifre importanti alle quali il Milan, il primo club a bussare alla porta della Juve, non si è invece avvicinato. L’interessamento maggiore e più concreto sembra essere quello del Leicester: Il club inglese si trova al secondo posto della Premier ed ha intenzione di aggiungere un importante tassello alla difesa. Tuttavia, la Juventus non ha comprensibilmente interesse a scaricare Demiral in questo magico momento della stagione che sta attraversando.