TOTTENHAM LIVERPOOL: I REDS NON VANNO OLTRE IL PAREGGIO

Gol e spettacolo nel bellissimo match di Londra, ma anche tanto agonismo che porta all’espulsione nel finale. A condurre il match sono i Reds, il Tottenham è invece più attendista e riparte in velocità. 
Dopo 13 minuti filtrante di Ndombele per Kean che sblocca la gara. Il Liverpool trova il pari con uno stacco aereo di Diogo Jota su cross di Robertson. Nel secondo tempo le occasioni migliori sono dalla parte Spurs ma il gol non arriva. Quasi a sorpesa Robertson trova il vantaggio a venti dalla fine su assist di Arnold, ma dopo nemmeno 5 minuti Son sigla il 2-2. 
Nel finale il Liverpool resta in 10 per un rosso a Robertson e il risultato non cambia fino al fischio finale. Kloop polemico con l’arbitro per alcune decisioni che avrebbero condizionato definitivamente la gara. Il primo episodio che non è andato giù all'ex Dortmund è l'ammonizione arrivata al 39'.
Al 20' un'entrata piuttosto dura di Kane su Robertson è stata sanzionata solo con il giallo. Il disappunto di Kloop a fine gara è evidente: “l’arbitro ha problemi con me”.
Antonio Conte, con una squadra in emergenza, è riuscito a fermare il Liverpool di Kloop lanciato nella corsa scudetto. Liverpool ora secondo a quota 41 dietro al City, che dista 3 lunghezze, Totthenham settimo in classifica a 26 punti.