LAZIO: IN ARRIVO ROMAGNOLI, UFFICIALIZZATO CASALE

È fatta per l'arrivo in biancoceleste del difensore Alessio Romagnoli. L'ex capitano del Milan, a lungo corteggiato dal Fulham, ha sciolto le riserve raggiungendo l'accordo con la Lazio. Romagnoli firmerà un contratto quinquennale e in media guadagnerà 3,4 milioni di euro all'anno, bonus compresi. I bonus sono legati allo scudetto e all'eventuale qualificazione in Champions o Europa League. Restano da risolvere gli ultimi dettagli, poi la Lazio fisserà le visite mediche che precederanno la firma.

Per Alessio Romagnoli si tratta di un ritorno nella capitale. Stavolta non più con la maglia della Roma, lì dove è cresciuto calcisticamente, ma con quella della Lazio. Il difensore nato ad Anzio, ex capitano rossonero, ha lasciato il Milan da svincolato dopo 7 anni e 247 presenze. Romagnoli vanta 292 partite tra i professionisti, 240 delle quali in Serie A.

Nicolò Casale è un nuovo giocatore della Lazio. Difensore, classe 1998, ha svolto le visite mediche alla clinica Paideia stamattina. Dopo la firma sul contratto, il calciatore si aggregherà a Sarri e al resto della squadra al ritiro di Auronzo di Cadore. Arriva dall'Hellas Verona (conta 36 presenze in Serie A e 2 assist) in un'operazione da 7 milioni di euro più bonus.

Il difensore è cresciuto nel settore giovanile del Verona, squadra che gli ha permesso anche di esordire in Serie A durante la scorsa stagione. Arriva alla Lazio dopo una lunga gavetta tra Serie C e Serie B, con le maglie di Perugia, Prato, Sudtirol, Venezia ed Empoli. A Sky ha detto: “Realizzo un sogno e non vedo l’ora di partire. Il corteggiamento di Sarri è stata una delle cose principali che mi ha convinto a venire in questa grande società".