LA ROMA TRASCINA LA FIORENTINA NEL BARATRO:ORE DECISIVE PER IL FUTURO DI MONTELLA

Il film della partita
Dopo un buon inizio, la Fiorentina subisce gol al 19' con Dzeko e al 21' con Kolarov. Badelj  accorcia le distanze al 34' ma nella ripresa gli uomini di Fonseca chiudono il conto con le reti di Pellegrini e Zaniolo.
Il match rimane aperto fino a quando non arriva il terzo gol, targato Pellegrini. 
La Roma chiude così in bellezza la prima fase della stagione confermando il trend positivo. Se da un lato Fonseca esprime tutta la sua soddisfazione per il funzionamento del sistema di gioco, dall'altro Montella esprime il proprio rammarico per il risultato pesante e bugiardo. 

L'allenatore della Viola al termine della partita, pur ammettendo il momento critico della squadra, ha rimarcato la buona prestazione contro una squadra molto forte come la Roma. 

Panchina in bilico

Le parole di Pradè nel post partita sono state piuttosto chiare. Il dirigente viola ha infatti manifestato tutta la sua delusione per la prestazione negativa, annunciando che sono in atto delle analisi interne volte a comprendere se ci sono o meno i presupposti per andare avanti con l'allenatore partenopeo. Queste le parole del DS: "Non ci aspettavamo questa classifica<...> Siamo devastati per la situazione attuale <...> La decisione da prendere sarà dolorosa".