KULUSEVSKI E BENTANCUR AI SALUTI, ARRIVANO ZAKARIA E GATTI

Dopo l'importante investimento su Vlahovic, la Juventus si muove anche nel mercato in uscita. Sono infatti imminenti i trasferimenti di Kulusevski e Bentancur al Totteenham. Per lo svedese prestito con obbligo di riscatto fissato intorno ai 40 milioni di euro. Per l’uruguaiano invece cessione con valutazione fissata intorno ai 20 milioni. L'operazione procurerà nelle casse del club di Agnelli circa 60 milioni di euro. 

 Le cessioni hanno propiziato gli acquisti di Zakaria e Gatti.

Il primo, è il centrocampista che mancava nello scacchiere di Allegri, è dotato di ottimo atletismo, velocità, dinamismo e forza fisica. Molto abile nella fase di pressing, se la cava anche nella costruzione di gioco e può all'occorrenza essere adattato anche nel ruolo di centrale della difesa.

Il 25enne Svizzero è in arrivo dal Borussia Mönchengladbach per 5 milioni più 2 di bonus. Zakaria firma con la Juve un accordo fino al 2026 da 3 milioni a stagione.

 Federico Gatti arriva invece dal Frosinone. Ha fatto il suo debutto con il club ciociaro il 15 agosto. La Juventus ha bruciato la concorrenza del Toro grazie a un'operazione da 1​0 milioni di euro tra parte fissa (8 milioni) e bonus (2 milioni). Gatti resterà in prestito al Frosinone per sei mesi.