JUVENTUS: QUASI FATTA PER VLAHOVIC

La Juventus accelera in modo deciso per strappare Dusan Vlahovic alla concorrenza. Sono ore di intense riflessioni per ambe le squadre coinvolte.
Smentite da Pradè le voci su una ipotetica preclusione a operazioni con la Juventus, i club hanno iniziato a valutare il prezzo del cartellino. In quest'ottica, da un lato la Fiorentina non intende perdere il campione  a parametro zero, dall'altra la Juventus ha vincoli di bilancio che non consentono spese folli. Per il cartellino si ragiona su una cifra che oscilla dai 60 ai 70 milioni di euro, oltre bonus.  La sensazione che filtra dai quotidiani più autorevoli è che l'accordo può essere raggiunto in tempi brevi, anche (e soprattutto) facendo leva sulla volontà del giocatore di trasferirsi a Torino.
Secondo la Gazzetta dello Sport, la Juventus sarebbe pronta ad offrire 60 milioni per l'acquisto del calciatore e quasi 7 milioni a stagione per il calciatore Serbo.
Notizia sgradita per la tifoseria Fiorentina che, come prevedibile, non ci sta. Tutta l'espressione del maldigesto in uno striscione anonimo che contiene minacce ed ingiurie nei confronti del calciatore.