IL VERONA VUOLE IL DIFENSORE MARI'

Potrebbe proseguire ancora l'avventura italiana di Pablo Marì o almeno questo è quello che si augura il Verona, a caccia di innesti per il reparto arretrato.  È un difensore centrale di piede mancino, forte fisicamente ed abile nel gioco aereo. Dotato di un buon lancio in profondità, cerca frequentemente la verticalizzazione. Fa un uso disinvolto del tackle, oltre a essere abile a liberarsi della palla nei momenti potenzialmente critici. Pecca invece in velocità. Per rinforzare la difesa in vista della prossima stagione, la società gialloblù ha manifestato forte interesse per proprio il difensore spagnolo classe 1993: un profilo che Gabriele Cioffi – nuovo allenatore del club veneto – conosce bene, avendolo allenato nella seconda parte delle scorsa stagione all’Udinese dove è arrivato in prestito secco dai Gunners. Con la maglia bianconera Pablo Marí ha collezionato 15 presenze (impreziosite da due gol) da gennaio a maggio dimostrandosi un difensore affidabile e pronto per la nostra Serie A. Ora il Verona è al lavoro per provare a fargli indossare la maglia gialloblù nel prossimo campionato.