IL MILAN SI SALVA AL 92° CONTRO L'UDINESE

Alla Dacia Arena il Milan opta per il turn-over al fine di alleviare la stanchezza dovuta al turno di Champions. Pioli decide dunque di far rifiatare Kessie e Tonali, optando per la coppia Bennacer – Bakayoko.

Il duo di centrocampo però non convince e proprio da un pasticcio dei mediani scaturisce la rete del 1-0 siglata da Beto. L'Algerino imposta male l'azione da dietro, il Francese viene anticipato e Arslan lancia Beto solo davanti a Maignan, che para una prima volta ma poi nulla può sulla ribattuta. Nella ripresa Pioli riparte schierando Messias, Kessie, Tonali, al posto di Krunic, Bennacer, Bakayoko. Il Milan reagisce in maniera positiva e crea occasioni da gol.

Quando tutto sembra finito, al 92° arriva il lampo di Ibra per l’1-1. Castillejio la butta in area, torre di Maldini, incomprensione tra Perez e Nuytinck, Ibra di mezza rovesciata batte Silvestri.

Bicchiere mezzo pieno per il Milan che, pur non trovando i 3 punti rimane in vetta nella classifica provvisoria, in attesa dei match delle 20.45 tra Inter e Cagliari.