IL MILAN CERCA NUOVI PROFILI

Dopo aver dovuto dire addio alla pista Botman, ormai promesso sposo del Newcastle, e vista la forte concorrenza del Psg per Renato Sanches, il Milan cerca nuovi profili per risollevare il suo mercato. La nuova idea porta il nome di Abdou Diallo: classe 1996, Diallo è un difensore duttile, capace di ricoprire più ruoli nella linea difensiva. A Parigi, però, non ha trovato molto spazio in questa stagione: per lui 12 presenze, di cui 10 da titolare. Tra i più giovani, invece, piace molto anche il difensore del Bayern Piero Hincapié: ha una valutazione alta, ma è un'idea concreta. Resta sullo sfondo anche il nome di Bremer del Torino: l'Inter è in vantaggio e ci sono pochi spiragli, ma qualora ci dovessero essere aperture sarebbe pronto ad approfittarne. Secondo il Corriere della Sera c'è stata una accelerazione per Francesco Acerbi, in uscita dalla Lazio: il difensore ha detto sì ai rossoneri che ora devono trattare con Lotito. Il club biancoceleste non vuole lasciarlo partire gratis (ha un contratto fino al 2025) ma non farà particolari resistenze visto che dall'uscita di Acerbi dipende la possibile entrata di Romagnoli, proprio dal Milan. Le alternative restano Malick Thiaw, Maxime Esteve e Theate del Bologna. Questo a meno che, a sorpresa, il Milan non decida di riaprire le trattative per il rinnovo con Romagnoli. Piace anche Milenkovic della Fiorentina, sul quale c'è anche l'Inter.