ESONERO ALLEGRI, COSA C’È DI VERO?

Si inseguono le voci tra i media in merito ad un possibile, clamoroso, addio di Allegri. La provocazione arriva dal giornalista Ilario Di Giovanbattista, direttore editoriale di Radio Radio ed ex-giornalista sportivo in Rai, il quale ha diffuso la notizia dell' esonero di Max Allegri per questioni legate a rapporti interni con la società e al calciomercato. La notizia è da prendere con le pinze, dato che non è confermata da nessun altra fonte.

 Tutto parte da alcune divergenze sul calciomercato, forse legate al mancato arrivo di alcuni prescelti. Sembrerebbe possibile che il mancato arrivo di Milinkovic Savic potrebbe aver portato a una rottura tra le parti, inoltre la Juve ha perso Dybala a parametro zero e probabilmente il calciatore andrà alla diretta avversaria, tutti elementi che potrebbero aver creato qualche malumore per il tecnico Livornese. Per di più,  potrebbe saltare anche l’affare Di Maria.

 Il nuovo allenatore che lo sostituirà, secondo alcuni indizi, potrebbe essere Diego Simeone ma ha un contratto fino al 2024 con l’Atletico Madrid ed è l’allenatore più pagato al mondo (ingaggio da 40 milioni lordi annui, circa 22 netti).