CONTE IN CERCA DI RINFORZI IN CASA INTER: NON SOLO PERISIC

Dopo aver respinto l’offerta da parte di Marotta, vicina ai 5 milioni di euro più bonus, l’esterno croato sembra in procinto di trasferirsi in Inghilterra a parametro zero dove firmerà un accordo biennale con il Tottenham per sei milioni di euro a stagione. Alla base del suo "Sì" al Tottenham non ci sarebbe tanto l'aspetto economico, bensì la volontà di misurarsi con un campionato - che ancora gli mancava in carriera - come la Premier League, attualmente quello più ricco e competitivo al mondo. Un desiderio dicui Perisic, 33 anni, non ha mai fatto mistero. Restano le parole polemiche verso la dirigenza dell’Inter pronunciate a margine della Coppa Italia vinta all'Olimpico contro la Juventus: "Coi giocatori importanti, non si aspetta l'ultimo minuto per rinnovare il contratto".
E non finisce qui perchè il Tottenham guarda in casa Inter: dall'Inghilterra arrivano infatti conferme sull'interesse di Conte per Alessandro Bastoni, quest'ultimo il primo indiziato per essere sacrificato sul mercato dal club nerazzurro. Può partire ma di fronte a una proposta di almeno 55 milioni di euro. Sul difensore c'è anche l'interesse del Manchester United.