CONFERENZA STAMPA INZAGHI:"IL BAYERN, UN'OCCASIONE DI RISCATTO"

Alla vigilia dell’esordio in Champions contro il Bayern, il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti alla consueta conferenza stampa da Appiano Gentile.

Lukaku assente.
Unico assente Romelu Lukaku, in Belgio per curare il proprio problema muscolare: a sostituirlo numericamente, come accaduto nel derby, Valentin Carboni.

Come stanno Barella e Bastoni?
Inzaghi ha preferito non parlare dei singoli dopo la sconfitta maturata nel derby. Tutti i calciatori debbono salire di condizione e per quanto riguarda la formazione ha ancora diversi dubbi. 

Può essere la partita per svoltare dopo la sconfitta nel derby? 

La partita contro il Bayern è assolutamente un occasione di riscatto dopo la sconfitta nel derby.
Il tecnico analizza il derby, ci sono stati momenti della partita in cui i nerazzurri hanno giocato meglio, ma alla fine il Milan ha fatto tre gol. Una squadra come l'Inter non deve concederli e deve reagire meglio in alcune fasi della partita in cui può andare in svantaggio. Inzaghi ha dichiarato: "L'errore più grande che abbiamo commesso è che, quando abbiamo subito il gol del pareggio, abbiamo smesso di fare le cose bene. La squadra deve reagire meglio."   

Mkhitaryan può giocare dal primo insieme a Calhanoglu?

Il tecnico nerazzurro ha risposto che Mkhitaryan è entrato molto bene nel derby, è un calciatore di qualità e quantità che può aiutare tanto la squadra. Ha avuto un rallentamento per l’infortunio ma adesso lavora a pieno regime da una settimana e può essere una soluzione valida dall'inizio.

Come sta Gosens?
Inzaghi su Gosens ha dichiarato che, nonostante la lunga inattività del calciatore nella passata stagione, si sta allenando molto bene e questo lo ha reso soddisfatto. Gli spetterà  capire quando inserirlo, subito o gara in corso.